ENDURUNS

Development and demonstration of a long-endurance sea surveying autonomous unmanned vehicle with gliding capability powered by hydrogen fuel cell
L'iniziativa ENDURUNS è un progetto H2020 di 4 anni, comprendente 18 partner dell'UE e della Corea, che cerca di sviluppare e dimostrare un veicolo autonomo sottomarino con capacità di planata (glider) alimentato da celle a combustibile a idrogeno. Il progetto è coordinato da ALTUS LSA , una società greca attiva nello sviluppo e nella fornitura di servizi di difesa, sicurezza e soluzioni tecnologiche innovative.
I glider, una sottoclasse di AUV, usano piccoli cambiamenti nella loro posizione per muoversi. Usando le loro ali, gli alianti possono convertire il movimento verticale in orizzontale, con un consumo energetico molto basso. Quindi, la durata della missione può essere estesa a mesi ed a migliaia di chilometri. Tuttavia, i glider sono adatti per missioni che comportano misurazioni relativamente semplici, e la mappatura dei fondali marini non può essere eseguita a causa della loro intrinseca incapacità di navigare in linea retta. Una imbarcazione di supporto è una pratica standard per il lancio e il recupero di AUV. La necessità di tale supporto aumenta il costo complessivo della missione. Pertanto è necessaria una maggiore flessibilità nelle piattaforme AUV al fine di ridurre i costi delle missioni e migliorare la capacità di esplorazione degli oceani.
OnAIR partecipa alla progettazione e al controllo della sensoristica di rilevamento subacqueo, all'ottimizzazione del consumo di energia e allo sviluppo del software di elaborazione dei dati a bordo.